Association Un Apprendistato – Un Futuro

Dicastero della Cultura della Città d’Yverdon-les-Bains
29 Settembre 2019
associazione Nouveau Monde, Friborgo
8 Gennaio 2020

Témoignage client

Da inizio 2015, numerosi progetti di padrinato destinati a creare legami tra famiglie situate in Svizzera e giovani RMNA (rifugiati minori non accompagnati) sono stati creati in Svizzera Romanda. A fine 2018, un inquietante constatazione si è imposta: numerosi giovani ben integrati e già lanciati in un apprendistato ricevono una risposta negativa alla loro domanda d’asilo e devono interrompere il loro percorso di formazione.

Ci siamo rivolti a Martino Guzzardo che ci ha sostenuti nella coordinazione di un’importante mobilizzazione della società civile. Ha quindi animato un incontro dove più di 200 persone si sono riunite per fare il punto della situazione (giovani, padrini e madrine, assistenti sociali, insegnanti e capi d’industria). Durante questo incontro ha coordinato la redazione di un testo che aveva l’obiettivo di dare voce a tutti i partecipanti. Questo processo consisteva in una vera sfida a causa del numero di partecipanti.

È stato condotto con brio attraverso un’animazione che favoriva l’espressone di ciascuno. Martino Guzzardo ci ha poi accompagnati nella creazione di un comitato e di un’associazione che aveva per obiettivo di portare il testo davanti alle autorità cantonali e federali.

Ad ogni tappa, ci è stato d’aiuto per definire gli obiettivi, la strategia e la communicazione necessaria.

Per l’Association Un Apprendistato – Un Futuro, Philippe Jaquier, presidente.